MOSTRA DEL BAGNO           BLOG           f                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         

                     Home              Chi siamo              Dove siamo              Showroom             Ristrutturazioni              Recensioni            Servizi             Contatti             

 SOSTITUZIONE VASCA DA BAGNO CON DOCCIA

La vasca da bagno fino a non molti anni fa dominava ogni stanza da bagno, simbolo di relax e cura del corpo la sua ingombrante presenza non passa di certo inosservata. Nelle case e negli appartamenti di non recente costruzione è molto comune trovare una più classica vasca da bagno piuttosto che un box doccia.

Negli ultimi anni si è sviluppata una tendenza da parte di moltissimi utenti alla sostituzione della vasca con una più pratica cabina doccia. Le motivazioni che spingono i padroni di casa a preferire un box sono molteplici.  Facciamo un po’ di chiarezza su questo argomento, spesso trattato in modo superficiale ma del quale andrebbero considerati con attenzione alcuni punti principali.

Box doccia = più spazio e più praticità.

La vasca da bagno occupa uno spazio importante, per questo è perfetta per arredare bagni che dispongono di ampi spazi. In un ambiente dagli spazi ridotti la vasca da bagno può risultare un accessorio ingombrante che invade uno spazio che potrebbe essere destinato ad altre funzionalità, oppure lasciato libero per rendere la stanza di servizio semplicemente più agevole e spaziosa.

Oltre allo spazio, con una sostituzione della vasca da bagno in box doccia, la stanza guadagnerà punti anche per quanto riguarda la praticità. L’entrata è decisamente più agevole e viene limitato il rischio di scivolamento, rendendo la doccia comodamente fruibile da bambini, adulti e anziani. Inoltre, scegliendo delle ante dotate di sgancio rapido anche la pulizia del box sarà rapida e veloce. 

Per evitare di dover sostenere costi troppo elevati consigliamo di scegliere una doccia che abbia le stesse misure della vasca che si vuole sostituire. In questo modo si eviterà di dover coprire eventuali zone di pavimento e muro lasciate nude dalla rimozione della vasca.

Molti professionisti, considerano la sostituzione della vasca con la doccia un lavoro normale, e non impiegano la dovuta attenzione che richiede questa operazione. Perchè dico questo? perchè, non sono pochi i casi in cui, dopo poco tempo che i lavori sono terminati nei locali adiacenti si comincia ad intravvedere delle tracce di umidità.

In molti casi se il lavoro non viene eseguito a regola d’arte ( cioè se non si ha l’accortezza di incassare bene il piatto doccia nel muro ) l’acqua che scende si infiltra dietro il piatto doccia, ed anche se il posatore ha provveduto a sigillare con il silicone con il tempo sicuramente apparirà l’umidità.

Il piatto doccia su entrambi i lati presenta un piccolo bordo, pertanto questo bordo deve essere incassato nel muro, con questa operazione saremo sicuri di non avere il grande problema delle macchie di umidità. Ritorna al Blog